Chatta con noi
Contatta il nostro Servizio Consumatori
Trova il tuo prodotto
Cane
Gatto
Trova il tuo prodotto
Scopri l'alimentazione più indicata per il tuo Cane
Trova il tuo prodotto
Scopri l'alimentazione più indicata per il tuo Gatto

Perdita di pelo del cane: le cause, i sintomi e i rimedi

Perdita pelo cane: cause e rimedi 

La perdita di pelo è una problematica che può colpire tutti i cani, con intensità ed esiti sempre differenti in base alla singola situazione. Il cambio di stagione, noto come muta, è ad esempio un passaggio normale che ogni quadrupede affronta due volte l’anno. Il pelo cambia in base al periodo: più leggero quello primaverile ed estivo, più folto nelle altre stagioni per affrontare le rigide temperature. Ma quando la caduta dei peli appare anomala e innaturale, con sintomi e reazioni particolari, è importante consultare subito un veterinario per identificare la causa e le soluzioni.

 

Perdita di pelo del cane: le cause 

 

Sono tanti i fattori che possono incidere sulla perdita di pelo: non solo una questione legata alla razza, oppure alla muta o al quantitativo che riveste il corpo dell’amico. Possono subentrare problematiche di tipo ormonale, dermatologiche, quindi comportamentali e alimentari. La difficoltà si presenta quando la caduta è innaturale con perdita a ciocche e ciuffi, con relativa formazione di macchie e chiazze. Una scadente e poco frequente toelettatura può incidere sul quantitativo perso, che risulta abbondante, come gli ormoni stessi, in particolare per le femmine dopo il periodo del calore e del parto. Anche lo stress può agire negativamente sulla lucidità e sulla salute del manto, che si mostra più sofferente come la cute stessa, con un aumento della caduta del pelo. Più lo stress cresce più aumenta il disturbo e, nei casi più gravi, il cane tenderà a mordersi e strapparsi i ciuffi da solo. Senza dimenticare le infiammazioni e le problematiche dermatologiche causate da parassiti, infezioni e allergie varie, fino alla troppa solerzia in fatto di bagno e lavaggi.

 

I sintomi della perdita di pelo 

Il sintomo più evidente è ovviamente la perdita dei peli, anche in grandi quantità, ma anche la formazione di chiazze di vario formato con cute a vista. Il cane mostra anche fastidio e prurito, quindi tende grattarsi con forza, leccando e mordendo anche la parte interessata. In alcune situazioni il prurito non si palesa, ma sono evidenti delle zone prive di pelo di forma tonda che possono interessare varie parti del corpo. Fino all’assenza dello stesso in parti precise, come la zona delle articolazioni e dei gomiti o del posteriore, causate dalla posa e spesso anche dall’avanzare dell’età.

 

L’alimentazione del cane per combattere la perdita di pelo 

Per quanto riguarda la problematica, è importante consultare l’esperto di fiducia che potrà consigliare la soluzione più logica, in base alla singola situazione. Normalmente il veterinario potrà prescrivere integratori, ma anche medicinali e creme specifiche, fino a un cambio dell’attrezzatura utilizzata per la toelettatura, magari la spazzola stessa troppo aggressiva per il pelo di Fido. In base alla patologia, il medico veterinario potrà suggerire la soluzione più consona, magari un educatore comportamentista per ridimensionare lo stress e l’angoscia. Ma anche suggerendo di idratare sempre la cute del cane con acqua e cibo specifici, prodotti idonei per garantirgli pasti equilibrati e completi, quindi una buona gestione di allergie di tipo cutaneo e alimentare.

 

Purina ha pensato a questa problematica con una serie di alimenti specificatamente formulati per mantenere il pelo setoso e lucente, come TONUS DOG CHOW Sensitive al salmone, con un livello specifico di acidi grassi Omega 3 & 6 per aiutare a gestire le reazioni cutanee associate alla sensibilità alimentare e ad aiutare a mantenere l'idratazione e l'elasticità della pelle. Anche la linea PROPLAN può rappresentare una valida opzione: OptiDerma è un alimento completo formulato per cani adulti con pelle sensibile, con una combinazione di nutrienti specifici per la pelle, che aiuta a supportare il benessere naturale del loro manto.